BIOGRAPHY
Raffaele Califano
Raffaele Califano

press to zoom
Raffaele Califano
Raffaele Califano

press to zoom
1/1

Batterista, percussionista, compositore, arrangiatore, docente. Raffaele Califano inizia gli studi di musica con il maestro Antonio Golino. Dal 1980 al 1987 suona musica jazz in diversi club con Pietro Condorelli e Marco Zurzolo. Ha suonato in tour con Pino D’Angiò, Peppino Gagliardi, Cristiano Malgioglio, Bruno Martino. Ha partecipato a trasmissioni RAI e Cantagiro. 

Nei primi anni Novanta inizia gli studi di percussioni classiche al conservatorio A. Casella dell’Aquila, diplomandosi al quinto anno di percussioni e storia della musica. A Roma si specializza in musica sudamerican,a e in particolare in quella brasiliana, esibendosi in diversi club romani (tra i quali Bossanova Berimbau, Garota de Ipanema, Fiesta) e in varie località italiane e all’estero.

In questo periodo incide due album: il primo con Paolo Baia, "Feijao Tropical", e il secondo con Ney Portinho e Irio de Paula, "Boa Viagem". Nel 1999 realizza un altro CD con Paolo di Sabatino, "The Postcard From Brazil"

 

Nell’estate 2002 dirige l’ensemble di percussioni al Summer Stage dell’Accademia Musica Moderna di Franco Rossi, a Milano. 

Nel periodo 2002/2003 suona in varie formazioni con numerosi musicisti tra i quali: Toninho Horta, Alfredo Paixao, Arthur Maia, Irio de Paula, Fabrizio Bosso, Eddy Palermo, Marco Zurzolo, Themis Rocha, Mike Supnick, Rosalia De Souza, Marco Siniscalco, Alessandro Gwis, Riccardo Biseo e molti altri. Con alcune di queste formazioni ha tenuto concerti a: Villa Celimontana, Fiesta, Alexander Platz, La Palma Club, Micca Club e in trasmissioni Rai.

 

Nel 2003/2004 approfondisce ulteriormente gli studi di percussioni negli Stati Uniti: a Boston al Berklee College of Music nel dipartimento di percussioni con i professori Skip Hadden, John Ramsay, Gary Chaffee, Bob Moses e Francisco Mela, e a New York con Portinho e Vanderlei Pereira. 

Ha tenuto due dimostrazioni di percussioni brasiliane al Berklee College of Music nelle classi di percussioni di Mark Walker e Skip Hadden, e due concerti: il primo al New England Conservartory con il duo Sofia Koutsovitis e Monika Heidemann in "Voice Recital",  il secondo al Neath’s di Providence con il sassofonista Dan Moretti e il chitarrista Bruce Bartlett. 

 

Nei mesi di giugno-luglio 2004 incide un album con Eddy Palermo e la partecipazione di Toninho Horta, con il quale ha preso parte al seminario tenutosi al Saint Louis College of Music a Roma.

Ha inoltre un nuovo progetto con Kiko Continentino e il pianista di Milton Nascimento. 

Nel 2004-2005 fa parte del trio di Joao Braga, eccellente e virtuoso pianista brasiliano. Inoltre forma il trio Jazz is a spirit,  ripercorrendo lo stile tradizionale fino ad arrivare al repertorio ECM dall’inizio degli anni 60 ad oggi,  in una versione moderna. 

Sempre con un profilo rivolto alla musica brasiliana (Jazz Brasil) inizia come leader del trio le registrazioni nel proprio studio.

 

Dal 2006/7 al 2018, prende parte alle seguenti registrazioni: 

Paolo Di Sabatino - Postcard From Brazil

Eddy Palermo - Brincando Entre Amigos

Giò Marinuzzi - Amigos

Pierpaolo Borgia - Solara

Ney Portilho - Boa Viagem

Raffaele Califano – Brush Up

Raffaele Califano – Horizontal Dialogues

Nel 2009/2010 consegue il diploma come Autore di testi presso il C.E.T. (Centro europeo toscolano) con Mogol, Divisione Spettacolo Musica e Cultura.

Dal 2007 al 2011 insegna musica presso la scuola statale S. Quasimodo, Roma. Dal 2011 al 2013 insegna musica alla scuola Ada Negri di Roma.

 

Artista in continua evoluzione, sempre alla ricerca di nuovi stimoli e sempre desideroso di specializzarsi ulteriormente, Raffaele Califano dal 2013 al 2016 frequenta il programma jazz e si laurea in batteria e percussioni jazz al Conservatorio Santa Cecilia di Roma.

 

Nel 2018 si laurea in Formazione per la comunicazione e diffusione delle culture e delle pratiche musicali al Conservatorio Santa Cecilia Di Roma.

 

Nel 2014/2015 registra il suo primo album come leader e anche come autore ed arrangiatore di tutti i brani:  "Bursh Up", disco realizzato con il Raffaele Califano Quartet. L’album, pubblicato ufficialmente il 27 novembre 2015 da Alfa Records,  è distribuito da Egea. Disponibile in tutti i maggiori negozi, è anche distribuito digitalmente sui principali digital store. Questo album è il frutto di un lungo percorso di studio e di esperienze musicali che attraversano vari stili, dalla musica classica, al jazz, alla musica contemporanea.

 

Nel 2016/2017 registra il secondo album suo nome, "Horizontal Dialogues", con la partecipazione del sassofonista americano Seamus Blake.